Comunicato Estrazione 2011

E-mail Stampa PDF

GIOVEDI’ 12 MAGGIO ESTRAZIONE LOTTERIA 2011  FON.CA.NE.SA.

Giovedì 12 maggio 2011 alle ore 17,00 si svolgerà nei locali del Grand Hotel Excelsior di Catania, la prima estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria di Beneficenza della FON.CA.NE.SA. onlus, la Fondazione Catanese per lo studio e la cura delle malattie Neoplastiche del Sangue, venduti da Unicredit S.p.a. e dalla stessa Fon.ca.ne.sa.

Alle ore 19.00 avverrà la seconda estrazione dei biglietti venduti da: Credito Siciliano, Banca Popolare di Lodi, altra tranche dell’Unicredit S.p.a. e altra tranche di biglietti venduti direttamente dalla Fon.ca.ne.sa.

Ottimi i risultati della vendita, grazie anche al grande supporto da parte delle banche partners: in particolare, da diversi anni la Fondazione si onora della fattiva collaborazione dell’Unicredit S.p.A., che ha consentito di conseguire risultati brillanti in termini di raccolta fondi, grazie alla distribuzione dei tagliandi presso i propri sportelli; per l’edizione 2011, la Fondazione si pregia dell’ulteriore supporto del Credito Siciliano, recente impegnato sostenitore della Fondazione e della Banca Popolare di Lodi, che già in edizioni passate ha aderito all’iniziativa.

La Fondazione inoltre, grazie al sostegno di numerose scuole, aziende pubbliche e private, club service e amici sostenitori, ha potuto realizzare ulteriori incassi.

Il ricavato sarà impiegato per contribuire al sostegno della ricerca oncoematologica e alla gestione delle case di accoglienza “Casa Santella”.

L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà alla presenza di un funzionario del Comune di Catania e del notaio Pittella, dei Direttori Dott. Sandro Leone per l’Unicredit S.p.A., Dott. Claudio Di Maria per il Credito Siciliano e del Dott. Francesco Musumeci per la Banca Popolare di Lodi e di tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa ed è aperta  al  pubblico che desiderasse  partecipare.

L’elenco dei biglietti vincenti, con i relativi premi, sarà pubblicato il 13 maggio 2011 sul quotidiano “La Sicilia” .

You are here: